Quale lavello scegliere: guida completa alla scelta del miglior lavello per la cucina

Trova le migliori offerte su Amazon
Cucina moderna a base vegetale con miscelatore in acciaio inox

Il lavello della cucina è uno degli elementi più importanti di ogni cucina. Viene utilizzato ogni giorno per lavare i piatti, preparare il cibo, pulire le superfici, ecc. La scelta del lavello ideale per la vostra cucina dipende da molti fattori, tra cui le dimensioni della cucina, lo stile della cucina, il numero di persone presenti in casa e molto altro ancora. In questo articolo esamineremo tutti i diversi tipi di lavelli disponibili sul mercato, i materiali più comuni utilizzati per la loro costruzione, gli stili disponibili e molto altro ancora, per aiutarvi a scegliere il lavello migliore per la vostra cucina.

Le diverse tipologie

Ci sono diversi tipi di lavello oggi sul mercato. Ognuno di questi tipi ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Lavelli ad incasso

I lavelli a incasso sono i più comuni e sono facilmente reperibili sul mercato. Sono facili da installare e sono disponibili in un’ampia varietà di stili e materiali diversi. Questi lavelli sono incassati in un foro praticato nel piano di lavoro, in modo che i bordi del lavello siano visibili.

Lavelli da piano

  • LBONG Evier De Cuisine En Acier Inoxydable à Double Cuve Evier de Jardin Evier Sur Pied Pour Cuisines de Restaurants et de Maison(78X43X75cm/30.7X16.9X29.5in)
  • Lavabo de légumes épaissi en acier inoxydable 304 de cuisine nano-évier fait à la main dans le bassin avec robinet rétractable (75 * 45cm)

I lavelli sottopiano sono incassati sotto il bancone, in modo che siano visibili solo i bordi delle vasche. Sono molto popolari perché conferiscono alla cucina un aspetto molto pulito ed elegante. Tuttavia, sono più difficili da installare rispetto ai lavelli incassati e sono generalmente più costosi.

Vasche da bagno fisse

I lavelli “lay-in” vengono installati sopra il bancone, in modo che i bordi del lavello siano visibili. Questi lavelli sono molto facili da installare e spesso sono più economici di altri tipi di lavelli. Sono disponibili in un’ampia varietà di stili e materiali diversi.

Lavelli sottopiano

I lavelli sottotop sono simili a quelli sottotop, ma vengono installati

Lavelli integrati

I lavelli integrati sono realizzati con lo stesso materiale del piano di lavoro, creando un aspetto continuo e senza soluzione di continuità. Sono molto popolari perché conferiscono alla cucina un aspetto molto moderno ed elegante. Tuttavia, sono più difficili da installare rispetto ad altri tipi di lavello e sono generalmente più costosi.

Lavelli di stile solido

I lavelli in stile rustico sono caratterizzati da un aspetto frontale, spesso con un labbro o un bordo visibile. Di solito sono realizzati in ceramica o acciaio inox e hanno un aspetto molto tradizionale. Questi lavelli sono perfetti per le cucine in stile country o tradizionale.

Lavelli in stile domestico

  • Franke Ariane ARX160RH lavello da cucina, en acciaio INOX
  • Lonheo Evier Cuisine 1 Bac 68 x 45 CM, Evier Inox Grand Bac avec Egouttoir pour Meubles Bas de 80 cm, Lavabo Cuisine avec Trous pour Robinets et Distributeur de Savon
  • Apell Évier à 1 cuve en acier inoxydable 80 cm

I lavelli in stile utility hanno un aspetto più industriale e sono generalmente più profondi e larghi di altri tipi. Sono spesso realizzati in acciaio inox o in granito e sono perfetti per le cucine moderne e minimaliste.

Materiali comuni dei lavelli

La scelta del materiale del lavello è molto importante in quanto può influenzare la durata, l’aspetto e la manutenzione del lavello.

Acciaio inossidabile

L’acciaio inossidabile è il materiale più comunemente utilizzato per i lavelli da cucina. È durevole, facile da pulire e resistente alle macchie e alla corrosione. Tuttavia, può essere soggetto a graffi e impronte digitali.

Ceramica

I lavelli in ceramica sono molto popolari perché hanno un aspetto tradizionale e sono altamente resistenti alle macchie e alla corrosione. Tuttavia, possono essere fragili e soggetti a scheggiature e crepe.

Granito

I lavelli in granito sono altamente resistenti alle macchie, al calore e alla corrosione. Sono disponibili in un’ampia varietà di colori e motivi e hanno un aspetto molto elegante e moderno. Tuttavia, possono essere soggetti a graffi e richiedono una manutenzione periodica.

Pierre

I lavelli in pietra sono molto resistenti e durevoli, ma spesso sono più costosi di altri materiali. Sono disponibili in un’ampia varietà di colori e motivi e hanno un aspetto molto elegante e naturale.

Resina

I lavelli in resina sono realizzati con una miscela di resine sintetiche e cariche minerali. Sono altamente resistenti alle macchie, al calore e alla corrosione e sono disponibili in un’ampia varietà di colori e motivi. Tuttavia, possono essere soggetti a graffi e richiedono una manutenzione regolare.

Scegliere il lavello della giusta dimensione

La scelta del lavello delle giuste dimensioni dipende dalle dimensioni della cucina, dal numero di persone che compongono il nucleo familiare e dalle esigenze di cottura. I lavelli più grandi sono ideali per le famiglie numerose o per le persone che cucinano spesso, mentre quelli più piccoli sono perfetti per le famiglie più piccole

cucine o per chi non usa spesso il lavello. È importante misurare lo spazio disponibile nella propria cucina per assicurarsi che il bidone scelto si adatti perfettamente.

Scegliere il giusto stile di lavello

La scelta dello stile di lavello giusto dipende dallo stile della cucina e dalle preferenze personali. I lavelli sottotop e drop-in sono gli stili più comuni, ma esistono anche lavelli sottotop e integrati. È importante considerare l’aspetto generale della cucina e scegliere un lavello che si adatti al suo stile.

Scegliere la giusta profondità del lavello

Anche la profondità del lavello è importante da considerare. I lavelli più profondi sono ideali per chi cucina spesso o ha bisogno di spazio extra per lavare pentole e padelle di grandi dimensioni. I lavelli più bassi sono perfetti per le cucine più piccole dove lo spazio è limitato.

Attrezzatura aggiuntiva per il lavello

C’è una serie di accessori complementari per il lavello che possono rendere il compito di lavare i piatti più facile ed efficiente. Gli accessori più comuni sono i cestini raccogligocce, i dispenser di sapone e i taglieri.

Mantenimento e pulizia del lavello

È importante eseguire regolarmente la manutenzione e la pulizia del lavello per prolungarne la durata e mantenerlo in buone condizioni. Per la pulizia utilizzate detergenti delicati e non abrasivi ed evitate quelli a base di cloro o ammoniaca, che possono danneggiare la superficie del lavello.

Quanto costa un lavello da cucina?

Il costo di un lavello da cucina può variare notevolmente a seconda del materiale, delle dimensioni, del design e della marca. Ecco le stime dei prezzi per i diversi tipi di materiali dei lavelli:

  1. Acciaio inossidabile: tra 100 e 800 euro, anche di più per i modelli top di gamma.
  2. Dimensioni composte: tra i 200 e i 1.000 euro, a seconda della qualità e del design.
  3. Ghiaccio smaltato: tra 300 e 1.200 euro, a seconda delle dimensioni e della marca.
  4. Rame: tra 500 e 2.000 euro, a seconda della qualità e dello stile.
  5. Ceramica: tra 200 e 1.000 euro, a seconda della marca e del design.

Questi prezzi sono indicativi e possono variare a seconda delle specifiche di ciascun modello e di eventuali promozioni disponibili presso i rivenditori. È importante notare che questi prezzi non includono i costi di installazione, che possono variare a seconda del professionista e della complessità del compito.

Conclusione

La scelta del lavello perfetto per la vostra cucina dipende da molti fattori, tra cui le dimensioni della cucina, lo stile della cucina e le vostre preferenze personali. Utilizzando questa guida, potrete scegliere facilmente il lavello migliore per la vostra cucina, in grado di soddisfare tutte le vostre esigenze.

FAQ

Qual è il materiale per lavelli più resistente?

Il materiale più resistente è generalmente il granito composito. È realizzato con una miscela di granito naturale e resine sintetiche, che gli conferiscono un’eccezionale resistenza ai graffi, agli urti e alle macchie. È inoltre resistente alle alte temperature e alle sostanze chimiche, il che lo rende una scelta ideale per l’uso quotidiano in cucina. Tuttavia, anche altri materiali come l’acciaio inox e la ghisa smaltata sono considerati durevoli e resistenti.

Come si pulisce una vasca in acciaio inox?

Per pulire un lavello in acciaio inox, mescolare il detersivo per piatti con acqua calda, strofinare con una spugna morbida, risciacquare con acqua pulita e asciugare con un panno morbido per evitare macchie d’acqua.

I lavelli in granito sono più resistenti di quelli in ceramica?

Sì, i lavelli in granito composito sono generalmente più resistenti di quelli in ceramica, in quanto sono meno soggetti a scheggiature, graffi e screpolature

miglior-rubinetto.it
Logo